Qualche giorno fa vi avevamo parlato della novità negativa annunciata da Facebook: più spazio ai post degli amici e meno a quelli aziendali nelle “Notizie” del social network. Un cambiamento negativo per le aziende ovviamente, che, già penalizzate dall’aggiornamento dello scorso anno, oggi sono diventate praticamente invisibili (a livello organico) presso le audience acquisite con investimenti in campagne adv e content marketing.
Oggi possiamo però anticiparvi che abbiamo fatto alcuni test ed abbiamo delle piacevoli novità. Non è poi tutto così negativo: paradossalmente, questo minore affollamento nel news feed lascia spazio a chi riesce, al momento giusto, con il post adatto ed il formato migliore, ad ottenere anche più visibilità rispetto a prima.
Non possiamo fornirvi gli insights per ragioni di riservatezza, ma vi riportiamo questo post come esempio di cosa è ancora possibile fare:

Pagina Euronics Italia

In sintesi: è importante continuare a pianificare social contest perché questo è l’unico modo efficace per acquisire i dati delle audience per poter poi mantenere la relazione nel tempo, attivare campagne promozionali, profilare i propri clienti, inviare newsletter, etc., ma possiamo affermare di poter continuare a gestire le attività di content marketing e storytelling, rivedendo la tipologia di contenuti, il format e le audience cui sono rivolte le nostre storie.

I Facebook contest come soluzione

Un concorso su Facebook è la soluzione più efficace per convertire le proprie audience in utenti profilati e clienti. Esistono molti format di campagna diversi, se ti interessa approfondire questi argomenti scopri i format di concorsi Facebook disponibili.