Un concorso Instagram è un ottimo modo per ottenere più follower, creare engagement e far crescere l’awareness del tuo brand. Tuttavia, se non stai attento, il tuo contest corre il rischio di attrarre persone sbagliate (o di fallire miseramente!).

L’obiettivo del concorso non dovrebbe essere solo quello di aumentare il numero dei follower. Ma anche creare engagement con i tuoi follower attuali e dare più visibilità ai tuoi prodotti.

Quindi, prima di iniziare questo tipo di promozione e regalare dei premi, ecco alcuni suggerimenti su come organizzare un contest Instagram che porti risultati.

Prima di iniziare

Innanzitutto, dedica del tempo per leggere le promotion guidelines sui concorsi Instagram e poi la normativa italiana sulle manifestazioni a premio. Oppure (consigliato) delega la parte burocratico/legale ad agenzie con esperienza, proprio come Webing.

L’ultima cosa che vuoi è dedicare tempo e investimenti per delle attivita’ che poi risultano irregolari o addirittura non legali.

Ecco un paio di punti importanti:

  • Il tuo concorso deve prevedere un regolamento
  • Devi chiarire che il tuo concorso non è sponsorizzato o associato a Instagram.
  • Se metti in palio dei premi che hanno un valore superiore a 2 euro, ti inviare il regolamento al ministero e seguire tutti gli adempimenti previsti dalla normativa.

1. Tipologie di contest su Instagram

Scegli la tipologia di contest adatta ai tuoi obiettivi. Puoi essenzialmente scegliere due tipi di contest:

  1. Un hashtag contest
    Raccogli immagini e video postati dai partecipanti sui propri profili per i quali e’ stato aggiunto l’hashtag che avrai scelto. Mi raccomando, scegli un hashtag NON utilizzato in precedenza per altri scopi.
    L’hashtag dovra’ essere breve e semplice da ricordare.
  2. Un contest attraverso i commenti
    In questo caso, tu posterai uno o piu’ contenuti sul tuo profilo e chiederai ai tuoi follower, come condizione di partecipazione, di aggiungere un commento al contenuto.
    In questo caso, i partecipanti non dovranno neppure perdere del tempo per scattare una foto, girare un video e pubblicarlo. Sara’ sufficiente che commentino una foto del tuo account.

Soprattutto nella seconda ipotesi, ti lascio immaginare quanto potra’ aumentare l’engagement del tuo profilo e dei post del contest!

I contenuti, siano essi le immagini, i video o i commenti, dovranno tutti essere acquisiti e salvati in automatico su un server ubicato fisicamente in Italia. Niente copia e incolla manuali: devi utilizzare una applicazione che ti consenta di essere perfettamente in regola con la normativa italiana sui concorsi a premio (diverso e’ se vuoi gestire contest internazionali – ma di questo parleremo in un post separato).

Anche in questo caso, Webing viene in tuo soccorso: puoi utilizzare la nostra piattaforma certificata per la gestione contest Instagram (sia photo contest, che video e commenti).

2. Scegli un tema creativo interessante

Trova un tema o un concept appealing. Se ad esempio scegli di fare un hashtag contest, pensa a un soggetto divertente, creativo, ma non troppo complesso. Potresti ad esempio chiedere di postare un selfie, oppure un breve video, ma non chiedere ad esempio di fotografarsi “mentre fai un tuffo nel mare”, perche’ limiteresti parecchio i risultati.

Sii coerente con i valori e le caratteristiche del tuo brand.

3. Promuovi il tuo concorso

Ok, dopo che hai definito il format del tuo contest e che ne hai preparato anche gli aspetti legali, puoi iniziare a promuoverlo: non affidarti solo alla viralità della meccanica – avrai bisogno di fare del “seeding” iniziale e di amplificare la tua iniziativa su Instagram.

Ci sono diverse modalità che puoi prendere in considerazione:

  • promozione attraverso campagne (Instagram ads): in questo caso, attiva una campagna direttamente su Instagram e promuovi il tuo contest. I formati che funzionano di piu’ sono i caroselli e le storie in sequenza. Con questi formati, visivamente, potrai “spiegare” velocemente la tua meccanica (la gran parte dei tuoi partecipanti non leggera’ mai il regolamento completo)
  • promozione del contest con degli influencer: e’ una modalita’ che, dalla nostra esperienza, puo’ funzionare. Ma non sempre. Abbiamo avuto casi in cui i presunti influencer non hanno influenzato quasi nessuno 😀La raccomandazione, in questo caso, e’ ovviamente verificarne la reale popolarita’. Sicuramente, ti suggeriamo di NON affidarti soltanto agli “influencer”: attiva sempre e comunque degli ads.
  • promozione attraverso newsletter, sito web e partners
    dai visibilita’ al concorso attraverso i tuoi canali ufficiali e attraverso quelli dei partner.
  • promozione nei punti vendita: se hai negozi, ristoranti o punti vendita capillari sul territorio, utilizza questi spazi.

4. Regala un premio rilevante

Questo è uno degli errori più comuni che le aziende commettono quando pianificano dei concorsi. Offrono premi che non hanno nulla a che fare con la loro marca o settore perché pensano che otterranno piu’ risultati.

Dare via buoni Amazon ti farà acqusiire piu’ partecipanti, ma saranno di qualità molto inferiore perche’ del tuo marchio, probabilmente, non gliene importera’ proprio niente.

I premi generici tendono ad attrarre chi cerca omaggi, ma che non e’ interessato alla tua azienda o ai tuoi prodotti. Vogliono semplicemente ottenere qualcosa gratuitamente.

Quindi, regala sempre prodotti della tua azienda.

5. Come scegliere la durata migliore per un contest?

Non esiste una risposta “giusta”. Tipicamente, dalla nostra esperienza, i contest migliori sono quelli che durano 4 settimane al massimo.

In questo modo lasci abbastanza tempo, ma riesci anche a mantenere il ritmo piu’ facilmente e con meno investimenti in ads.

Inoltre, se il tuo concorso dura troppo, non riesci a dare un senso di urgenza. I tuoi potenziali partecipanti, finiranno col rimandare la partecipazione… “perche’ tanto c’e’ tempo”.

Pronto a lanciare il tuo concorso Instagram?

Se in passato hai avuto concorsi Instagram non riusciti, o se ne stai per lanciare uno per la prima volta, i suggerimenti che hai appena letto ti daranno un vantaggio sulla concorrenza.

Se gestito correttamente, il tuo giveaway Instagram può essere molto più che un modo per dare prodotti gratis od ottenere piu’ follower. Può essere uno strumento di marketing efficace per far crescere il tuo marchio e costruire una forte community su Instagram.