Un giveaway è un tipo di promozione che può portare molti vantaggi al tuo brand, tra cui:

  • aumento dell’awareness di marca e di prodotto
  • acquisizione di contatti profilati (lead) per il tuo CRM
  • aumento dell’engagement rate nei social
  • aumento dei followers
  • fidelizzazione clienti

La buona riuscita di un contest (o giveaway), dipende tuttavia da come poi realizzerai e gestirai in pratica l’iniziativa.

Ecco una selezione di 3 idee e consigli pratici per giveaway che funzionano.

giveaway facebook

1. Giveaway Facebook

Su Facebook puoi organizzare giveaway virali gestiti direttamente sulla tua pagina Facebook.

Nei concorsi di questo tipo, il format è il Comment Picker:

  • durante un periodo predefinito, il promotore pubblica uno o più post e aggiunge l’hashtag del giveaway. Il post può essere una domanda alla quale i partecipanti dovranno rispondere, oppure può essere richiesto alle persone di aggiungere, tramite un commento, un pensiero, un’idea, una caption per una foto, etc.
  • i partecipanti devono diventare follower della pagina, aggiungere un commento e taggare nel commento stesso uno o più amici, secondo quanto previsto dal regolamento
  • tra tutti i partecipanti, al termine del giveaway, verranno estratti a sorte i vincitori

Il giveaway Facebook basato sul format Comment Picker è l’unico gestibile legalmente in Italia. La normativa di riferimento prevede che i contenuti originati sul social media nel quale si svolge il contest siano replicati su un server italiano attraverso un sistema di mirroring (la nostra piattaforma per giveaway e contest IGEASY rispetta la normativa).

In alternativa, possono essere gestiti contest su Facebook integrandone alcune funzionalità su un minisito o su una landing page. Ad esempio, possono essere gestiti photo contest, quiz, test, instant win o altre meccaniche prevedendo l’iscrizione attraverso Facebook, gli inviti agli amici su Facebook, le funzionalità di sharing ed altre chicche virali che attiviamo nei contest gestiti da noi 🥰

2. Giveaway con influencer

influencer giveaway contestIl coinvolgimento degli influencer come promotori di un concorso a premi può essere una strategia vincente, soprattutto se questi vengono coinvolti attivamente nella meccanica di partecipazione.

Gli influencer, al pari di altri “strumenti” di marketing, devono essere valutati non soltanto a livello di vanity metrics, ma anche, e sopratutto, in base alla performance. Ovvero alla reale capacità di “influenzare” positivamente delle community di persone verso un brand o verso prodotti.

Come coinvolgere gli influencer in un giveaway

Gli influencer funzionano bene quando vengono coinvolti per creare dei contenuti. Uno dei format più adatti è l’hashtag contest Instagram (foto o video contest), attraverso il quale creare anche ad esempio creare delle challenge tra influencer e tra partecipanti, coinvolgendo il brand promotore.

In questo tipo di contest, prevedi una meccanica di questo tipo:

  • il brand lancia un tema creativo e stabilisce un hashtag originale di campagna
  • i partecipanti devono pubblicare contenuti aggiungendo l’hashtag di campagna e la menzione al profilo del promotore
  • se i partecipanti sono venuti a conoscenza del contest attraverso un influencer, dovranno aggiungere anche la menzione al profilo dell’influencer

In questo modo potrai misurare l’effettiva capacità degli influencer di coinvolgere le proprie community ai fini della partecipazione al contest, semplicemente contando i contenuti acquisiti grazie a loro.

3. Non sempre un giveaway è necessariamente un “concorso a premi”

Nella maggior parte dei casi, giveaway e contest sono considerati concorsi a premi soggetti alla normativa. Tuttavia, in alcuni casi, i giveaway sono da considerarsi esclusi dalla normativa e possono quindi essere gestiti in totale libertà.

Casi concreti:

  • se metti in palio dei premi che assegni a tutti i partecipanti, indistintamente, il giveaway è escluso dalla normativa. Ad esempio, se hai uno shop online e decidi di inviare un codice sconto ad hoc a tutti i partecipanti, potrai gestire un giveaway senza dover inviare il regolamento e gli altri documenti previsti al ministero competente.
  • Se il tuo premio è un incentivo all’acquisto, ad esempio, la consegna gratuita, potrai gestire il giveaway liberamente.
  • Quando il valore del tuo premio è modico (ovvero 1€), la promozione rientra tra quelle escluse dalla normativa.

Vuoi approfondire o hai domande? Contattaci o leggi/scarica:
Giveaway e Contest: domande frequenti e casi pratici.
LA GUIDA AI CONTEST 2021 BY WEBING
Come organizzare contest e giveaway efficaci senza rischi e sorprese con la guida più aggiornata del 2021.

Leggi anche: